«Io non me lo meritavo»: una storia di dislessia da vedere ed ascoltare

Copertina del video «Io non me lo meritavo»




Ricevo quasi ogni giorno attraverso i vari canali social di “Dislessia? Io ti conosco” le storie di dislessia di tante persone che hanno voglia di condividere con altri la loro esperienza. Ne sono molto felice perché ho sempre pensato che proprio attraverso le storie è possibile conoscere e comunicare la dislessia in maniera più efficace.


Proprio perché le ritengo molto preziose, oltre a raccoglierle in un album dedicato su Facebook, ho provato a raccontare una di queste storie in maniera diversa cucendole addosso un vestito fatto di video, musica e foto in grado di accompagnare e amplificare il valore delle parole che la compongono.

Pur non essendo un attore o un doppiatore professionista, un uomo e non una donna (questa storia in particolare è scritta da una ragazza) ho voluto ugualmente provare a donare la mia voce affinché potesse essere leggibile da tutti, anche da coloro che preferiscono “leggere con le orecchie”.

E’ nata quindi «Io non me lo meritavo», una storia di dislessia da vedere ed ascoltare:



Cosa ne pensi?

Se anche tu vuoi raccontare la tua storia di dislessia puoi lasciare un commento qui sotto, inviare un’email a info@dislessiaioticonosco.it o scrivere un messaggio tramite
Facebook, Instagram, Twitter o Youtube.


************************************************ 

Roberto M.

Fonte storia: Pagina Facebook "Dislessia? Io ti conosco"

************************************************

Vuoi saperne di più su dislessia e DSA? Guarda questo breve filmato🔽🔽
🔽🔽🔽🔽 






Segui Dislessia? Io ti conosco anche su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube

Licenza Creative Commons  Quest'opera di Dislessia? Io ti conosco è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

Commenti

Post più popolari