Piano didattico personalizzato


Qui di seguito è riportato un modello di richiesta della famiglia alla scuola di percorso personalizzato da consegnare contestualmente o a seguito della diagnosi di DSA. Ricordo, inoltre, che il PDP è un documento che la Scuola deve predisporre entro il primo trimestre scolastico.







Luogo  ….……..,  data…………..………..



Al Dirigente Scolastico
……………..…………
Istituto.........………….
Città …........………….


Oggetto: Studente…………………………..
               Richiesta di  Percorso Personalizzato



      Noi sottoscritti……..…… e……………., a seguito della presentazione in data …………. della diagnosi di  Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA)  di nostro figlio ……………., iscritto alla classe/sez……….  di codesto Istituto,  chiediamo che il Consiglio di Classe individui e approvi un Percorso Didattico Personalizzato, in cui siano indicati gli interventi di didattica individualizzata e personalizzata, nonché le misure dispensative e gli strumenti compensativi necessari per gli apprendimenti scolastici di nostro figlio.
      Si fa presente che la normativa vigente, dalla Legge 170/2010 al Decreto attuativo e alle Linee guida del 12 luglio 2011, sottolinea le peculiarità dell’apprendimento degli allievi con DSA e invita le Istituzioni Scolastiche a tenerne conto, sia nella progettazione di percorsi personalizzati e individualizzati sia nel momento della valutazione.
      Consapevoli dell’importanza di un clima collaborativo tra scuola e famiglia per il superamento delle difficoltà scolastiche legate ai D.S.A. e per far sì che il percorso scolastico possa procedere serenamente, dichiariamo la disponibilità a rapportarci con i docenti tutte le volte che lo riterranno necessario.
       Sin d’ora chiediamo copia del Piano  Personalizzato.
     Nel ringraziare per l’attenzione, siamo a disposizione del Consiglio di Classe anche con il supporto dei tecnici sanitari che hanno in carico nostro figlio. **
     In particolare chiediamo di essere ricevuti in sede di Consiglio di Classe con la consulenza del tecnico ( NPI, psicologo, logopedista) che segue nostro figlio Dott.  ………...**


     Ringraziando per l’attenzione, porgiamo distinti saluti


                                                                                               ……………………………..


                                                                                               ………………………………
** da omettere se il/i tecnico/i  non è/sono disponibile/i

Nessun commento:

Posta un commento