News

Loading...

domenica 23 settembre 2012

Le mappe: un tesoro per l'apprendimento del dislessico


Le mappe sono di sicuro uno degli strumenti più utili per favorire l'apprendimento degli studenti dislessici. Ne esistono principalmente di tre tipi:

- le mappe concettuali: rappresentazioni grafiche in grado di sintetizzare in maniera organizzata le informazioni con forme geometriche in relazione fra loro tramite linee o frecce;
- le mappe mentali: rappresentano le idee e il pensiero tramite le associazioni. Sono ricche di immagini e colori e organizzate a raggiera intorno ad una parola o espressione chiave;
- le mappe multimediali: raccolgono gli aspetti più positivi delle mappe mentali e concettuali e sono le più adatte per gli studenti DSA perché è possibile inserirvi filmati, sintesi vocali e altri materiali di approfondimento.

Anche se possono essere disegnate facilmente anche a mano libera, la tecnologia  si  propone  come il mezzo più idoneo, rapido ed anche divertente  per realizzarle. Esistono  svariati  software,  gratuiti  e  non, come Powerpoint, FreemindVUEInspirationCmap  toolsSuper  Mappe, o applicazioni online e per dispositivi (tablet, smarthpone) come Popplet o iDesk  che permettono  di  creare  mappe  con  semplicità  e,  soprattutto, di  imparare  divertendosi.
Tutti questi programmi permettono  di personalizzare il  percorso  di  studio, o di insegnamento, adattandolo  al proprio  stile  in particolare  perché  sono  molto  intuitivi, semplici da utilizzare, adatti a tutti e graficamente accattivanti. Molti di essi,  infatti,  offrono  la  possibilità  di  utilizzare  svariate  tipologie  di diagrammi,  con  forme  e  colori  convertibili  e  l’occasione  di  associare  la   parola  che  si  vuole  ad  un’immagine  pertinente  la  quale,  se  non disponibile  all’interno  del  software  stesso,  può essere  cercata  e  scaricata  dal web.
 
Se, invece, si vogliono avere a disposizione mappe già pronte, consiglio vivamente i blog Libro di scuola e Mapper e il sito Dilsessia passo dopo passo, vere e proprie miniere di prezioso materiale per lo studio, tra cui proprio le mappe, suddiviso per età e materia."Libro di scuola" "Mapper" e "Dislessia passo dopo passo" sono raggiungibili cliccando ai link seguenti:
Libro di scuola: http://www.librodiscuola.altervista.org/
http://libroblog.altervista.org/

Mapper:
http://mapper-mapper.blogspot.it/

Dislessia passo dopo passo:
http://www.dislessia-passodopopasso.it/

Chiudo ricordando che per gli studenti con DSA, secondo la legge 170/2010 e le circolari Ministeriali, è un diritto utilizzare le mappe durante le verifiche scritte e orali oltre durante lo studio.

Fonte: "Come leggere la dislessia e i DSA" di Giacomo Stella e Luca Grandi.


Licenza Creative Commons

Nessun commento:

Posta un commento